giovedì 19 luglio 2012

Il 15° compleanno della Asylum, il bigfoot, nuovi zombi, nuovi squali e un film per il cinema

Eccoci qua per un po' di aggiornamenti e curiosità. Prima di tutto, anche se non è proprio roba fresca fresca, volevo menzionare un attimo il fatto che la Asylum quest'anno celebra i suoi primi 15 anni di attività, e per festeggiare questa ricorrenza hanno pubblicato questo video:


Voglio dire, guardatelo... a guardare sto showreel sembra di essere di fronte alla miglior casa di produzione cinematografica della galassia (e forse forse lo è veramente). Rimanendo in tema, hanno realizzato anche questo collage (proveniente dalla cover picture della loro pagina su Facebook):


E da quel che ho capito hanno anche stampato delle magliette con sta cosa sopra, per la recente Comic Con di San Diego. Chiaramente ora devo trovare il modo per averne una.

Passando ai prossimi film: per il momento sorvolo su quelli a base di case stregate (magari ne riparliamo più avanti), e passiamo in rassegna i prossimi tre titoli probabilmente più interessanti. Iniziamo con Bigfoot, di cui ora esiste una locandina definitiva e che è recentemente andato in onda su SyFy (le seguenti immagini provengono dal sito Dreadcentral):


Essendo ambientato durante una festa a tema anni ottanta ovviamente ci sono anche un paio di celebrità musicali, a quanto pare Alice Cooper e (forse) Billy Idol. Poi abbiamo una nuova squaleria:


Terzo film la cui sceneggiatura è firmata da H. Perry Horton, la trama propone dei malcapitati che vengono sequestrati da un riccone sadico, il quale li rinchiude in un luogo sigillato con degli squali dentro per poi vedere chi se la cava. Non che io sia un superappassionato di film con gli squali ma siccome 2 headed shark attack m'era garbato e regia e sceneggiatura son gli stessi di quel film, direi che sto Shark week potrebbe promettere bene.
Abbiamo poi un nuovo film di zombi, che sembrano essere la novità asylumiana di quest'ultimo anno:


Di questo si sa... beh, che ci sono dentro gli zombi, per ora. E che il regista è lo stesso di Zombie apocalypse. Per il resto, da notare che fra i protagonisti c'è LeVar Burton - ovvero Geordi LaForge, l'ingegnere dell'Enterprise-D in Star Trek - The next generation - e Danny Trejo, che se non lo conoscete (anche se non penso) è colui che interpreta l'ex galeotto messicano in ogni film in cui fra i personaggi c'è un ex galeotto messicano.

Concludiamo con questa notizia (grazie a Vaz che me l'ha segnalata):

Asylum sets theatrical distribution effort: Horror film '#Holdyourbreath' will go out Oct. 5

Chiaramente la notizia sta nel fatto che questo Hold your breath, a differenza del 99% di quelli prodotti finora, prevede una distribuzione nelle sale cinematografiche. Presumibilmente questo comporterà un investimento economico diverso da quello affrontato per mettere in commercio dei direct-to-video, però boh, vedremo; l'importante è che non sia un flop tale da mettere in difficoltà la nostra casa di produzione preferita.
Concludendo, sembra che ci siano altri due film per il canale Lifetime in arrivo, per cui roba del tipo Born bad o Adopting terror, mentre le riprese di Age of the hobbits sono inziate in Cambogia. Vedremo.

2 commenti:

  1. Oddio ho le lacrime!
    Ma abbiamo letto bene.... Alice Cooper! Hahahhaa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il suo nome è anche sulla locandina, e questo toglie ogni dubbio! :D

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...