lunedì 3 ottobre 2011

Maledizioni, draghi, zombi, ragazzini psicopatici, moschettieri, uno squalo con due teste e... Biancaneve?


Sembra che alla Asylum al momento non manchi il lavoro, dato che soltanto nei prossimi due mesi manderanno fuori ben sei film; allora direi che è proprio il caso di fare il punto della situazione.

Iniziamo con Dragon crusaders, appena uscito in patria, che narra la storia di un gruppo di cavalieri templari rimasti disoccupati dopo lo scioglimento dell'ordine e che si ritrovano a combattere - indovina un po' - un drago. Probabilmente hanno pensato "squadra vincente non si cambia" dato che il regista è Mark Atkins, di cui abbiamo recensito parecchi film ultimamente, uno dei protagonisti è Simon Lloyd-Roberts, le locations sono in Galles, è un fantasy e ci sono i draghi... tutto esattamente come in Merlin and the war of the dragons. La qual cosa, chiarisco, mi fa grande piacere, dato che quel film è uno dei miei preferiti della Asylum, quindi direi che questo ha ottime possibilità di essere una visione piacevole.

Domani esce invece in America A haunting in Salem, storia di uno sceriffo che si ritrova ad abitare in una casa infestata, e non dai topi. La peculiarità di questo film è che è stato scritto da H. Perry Horton, autore del blog Committed e fan n° 1 della Asylum nel mondo. Voglio dire, non so se mi spiego... lui è un fan della Asylum ed è finito a lavorare per loro! Ovviamente la mia invidia è alle stelle... anche perché per la Asylum ha già scritto anche un secondo film - in uscita a metà gennaio 2012 - ovvero 2 headed shark attack, un nuovo squalo-movie con protagonista nientepopodimeno che Carmen Electra, che a quanto pare vuole aggiungere un altro cafolavoro alla sua "variegata" "carriera" "cinematografica".

Il 25 ottobre esce 3 musketeers, mandato fuori nei paraggi dell'omonima cafonata pirotecnica di Paul W.S. Anderson. Però la Asylum per la sua versione ha deciso di portare la vicenda ai giorni nostri, con D'Artagnan e i tre moschettieri che diventano agenti segreti del governo USA, che in una vicenda a base di arti marziali sventano un'attentato al presidente. Il sottotitolo, tanto per capirci, è Tutti per uno... pistole per tutti!
Devo dire che avrei preferito più una cosa alla Sherlock Holmes, un film in costume in stile cyberpunk come l'originale ma con meno pretese, come piace a me... ma comprendo che avrebbe comportato un investimento molto più alto per cui ok, prendiamo quello che viene.

Altri due film, che usciranno a novembre, sono 11/11/11, incentrato su dei genitori preoccupati per loro figlio che è tipo l'anticristo o qualcosa del genere, e Born bad, storia di una ragazzina perbene che si mette con uno che, come sempre insospettabilmente, è un violento psicopatico. Effettivamente devo dire che non sono un gran estimatore di questo tipo di film, soprattutto il primo dei due, però vabbé, ve li segnalo.
Parlando di un'altro film in uscita appartenente anch'esso ai film a mio giudizio "poco interessanti", è in preparazione anche The Amityville haunting; da quel che si legge sembra essere un'altro film appartenente al filone Blair witch project, così come lo sono Gacy house, Paranormal entity e The Anneliese exorcism sempre della Asylum. Ora non so quale sia l'occasione per cui fanno uscire questo film (un nuovo episodio hollywoodiano della saga Amytiville, o l'uscita in blu-ray di uno dei film della saga, boh) ma a quanto pare questo film sono così economici da realizzare che a farne uno ogni tanto non si sbaglia (anche se, il più delle volte, sono brutti brutti).

Invece pochi giorni prima di capodanno uscirà Zombie apocalypse, in cui la nostra cara Asylum si confronta con un genere, quello zombesco, che pur essendo ampiamente sfruttato nel mondo dei b-movie loro non avevano ancora affrontato. La trama, si capisce, è quella di un gruppetto di sopravvissuti che se ne vanno a zonzo armati fino ai denti cercando di evitare i morsi degli zombi. Fra di essi spunta Ving Rhames, più noto a tutti come "quello che interpretava Marcellus Wallace in Pulp fiction", che aveva già affrontato gli zombi ne L'alba dei morti viventi di Zack Snyder e più recentemente i piranha in Piranha 3D... a quanto pare ora ha deciso di dare una svolta alla sua carriera recitando nei plagi oltre che nei film originali, per cui spero proprio di rivederlo in un eventuale Mega piranha 2 (anche se so che non c'è da sperarci troppo, specialmente dato che Rhames è già scritturato per il seguito di Piranha 3D... ma non si sa mai).

Per concludere, va citato il recentemente annunciato Grimm's Snow White, in uscita a febbraio 2012 e mockbuster di Snow White and the huntsman. Ovviamente sono superscettico sull'originale, che sembra replicare il recente Cappuccetto Rosso sangue e le atmosfere pseudoTwilight in chiave fantasy, poi magari mi sbaglio ma la sensazione è questa... ma anche in assenza di notizie più dettagliate sono certo che il corrispettivo Asylumoso non deluderà. Lo girano in Austria, e appena ci saranno notizie più precise a riguardo le riporteremo.

Ah, dimenticavo: poi c'è anche sta cosa di cui si sa poco o niente, un film intitolato Nazis at the center of the Earth che è citato qua e ... che dire, un titolo una garanzia, se vedrà la luce lo terremo d'occhio.

Nel frattempo, direi che il materiale non ci manca

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...