sabato 24 settembre 2011

I film Asylum distribuiti in Italia dalla EP Productions

Anche se attualmente è soprattutto la Minerva che distribuisce nel mercato italiano i film della Asylum, il primo distributore nostrano è stata questa EP Productions, fondata da tale Enrico Pinocci che nella prima metà degli anni duemila ha deciso di mettersi a distribuire in home video svariati film americani di serie B, comprando fra gli altri anche diversi titoli della nostra casa di produzione preferita. Va detto che questa compagnia è fallita e che i film da essa distribuiti non si trovano più in commercio, ma visto che si tratta di dvd usciti 5-6 anni fa si trovano ancora nel mercato dell'usato, fra cestoni, mercatini, eBay e così via.
E visto che non avevamo ancora dedicato un'articolo a questi film eccolo qua, così abbiamo anche la possibilità di ripercorrere la storia della Asylum.

Come alcuni di voi sapranno la Asylum era nata alla fine degli anni novanta come casa di produzione di film horror o fantascientifici a basso costo, fra serial killer e rapimenti alieni. Già allora (siamo nel 2004-2005) si riusciva a ricorrere a qualche attore cult come Udo Kier o altri volti noti del cinema americano, dato che anche se Adam Baldwin come nome non vi dice niente lo conoscete tutti come Animal di Full Metal Jacket di Kubrick.

 

Già allora però veniva la tentazione di essere un po' meno vaghi nello sfruttare le mode cinematografiche del momento, quindi a un certo punto iniziarono ad apparire film che si rifacevano un pelino più esplicitamente ai blockbuster d'allora. Ecco così un horror piratesco per cavalcare l'onda della saga dei Pirati dei Caraibi, oppure un film sulla caccia ai vampiri alla Van Helsing/Blade; oppure invece di Freddy vs. Jason ci ritroviamo di fronte vampiri contro zombi. Questi prodotti non sono esattamente dei capolavori, anzi, ma probabilmente allora alla Asylum non avevano ancora capito e sviluppato tutto il loro potenziale :) Ma ben presto qualcosa cambia...

 
   

...con l'arrivo di War of the worlds, il primo mockbuster Asylumiano propriamente detto, colui che farà guadagnare così tanto alla compagnia cinematografica da fargli pensare che forse è una buona idea continuare per questa strada producendone un'altro, con la propria versione di King Kong e tirando in ballo anche Il mondo perduto di Arthur Conan Doyle. Quel che è successo poi lo sappiamo bene.

  

A quanto pare Pinocci non aveva capito quel che stava succedendo, così dopo aver investito nella Asylum quando andava male ha deciso di smettere nel momento in cui ha iniziato a diventare una casa di produzione che, da quel momento in poi, non è andata mai più in rosso.
Comunque, amenità a parte, segnalo anche, giusto come curiosità, che la EP Productions già che c'era ha comprato da David M. Latt anche altri due suoi film da lui diretti, anche se non facenti parte della scuderia Asylum, ovvero Caccia a Scare Crow e Killers 2 - The beast:

  

Per concludere, segnalo un'ultimo film della Asylum, anch'esso attualmente fuori commercio anche se uscito qualche anno fa in Italia, ovvero The 9/11 commission report, distribuito dalla Piùfilms International.

2 commenti:

  1. "The 9/11 commission report" l'ho trovato in una biblioteca di Torino nella sezione "documentari", pensa te...

    A parte questo: hai letto del prossimo progetto Asylum?
    Nientemeno che "Grimm's Snow White"!!!
    Questa la trama presa dal sito: "When the King is killed by ferocious reptile beasts, his Queen takes control of the kingdom. She tries to kill her beautiful stepdaughter SNOW, but she escapes into the enchanted forest..."
    Ora ho un motivo per attendere con ansia il 2012.
    Ed infine: ho appena visto l'ultimo "Dragon Crusader": niente male, siamo sulla scia di "Merlino e la battaglia dei draghi", molto divertente, veloce e con effetti speciali decisamente buoni.
    Scommetto che uscirà in dvd anche in Italia.
    Ciao.

    RispondiElimina
  2. Mi sa che per vedere The 9/11 commission report devo proprio venire a prenderlo in prestito in quella biblioteca lì, perché non si trova da nessuna parte XD

    Ho visto che hanno annunciato il loro film su Biancaneve, lo girano in Austria, sto scrivendo un nuovo post proprio in sti giorni in cui segnalarlo... ovviamente condivido la trepidante attesa!

    Immaginavo che Dragon Crusader fosse buono, praticamente è quasi tutto il cast artistico e tecnico di Merlino e la battaglia dei draghi... visto che me lo confermi lo guarderò quanto prima.

    A presto!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...