sabato 5 marzo 2011

Ultime, succose novità

Ecco qua, condensate in un unico post, le ultime novità in casa Asylum, che non sono state poche in questi ultimi tempi. Innanzitutto, un nuovo poster per Almighty Thor (quello vecchio era questo qua), che "spacca" un bel po' in più rispetto al suo predecessore (e, dettaglio non trascurabile, in più il martellone ha raddoppiato di dimensioni):


La seconda novità riguarda un premio vinto da un film della Asylum. Ebbene, come ogni casa di produzione di b-movies che si rispetti, per sopperire alla mancanza di mezzi economici elevati, il ricorso a nudità varie nei loro film non manca (per dire quando uscì The day the hearth stopped non mancarono di sottolineare il fatto che nel loro film al posto di Keanu Reeves c'era una pollastra che se ne andava a spasso tutta nuda); per cui quest'anno il sito di zozzonerie Mr. Skin ha consegnato il premio Best B-movie Nudity a #1 Cheerleader Camp, nell'ambito di quelli che sono praticamente gli Oscar delle donne nude che si vedono nei film. Noi non l'abbiamo ancora visionato, ma sarà senz'altro un premio meritato. :D


Altra notiziona fresca è l'uscita di un breve spot televisivo per Battle of Los Angeles, ripoff del "mai fu più omonimo" film Battle: Los Angeles, che a quanto vedete qui sotto sembra promettere molto, molto, molto bene:

[EDIT: il video postato quando ho scritto questo post è stato rimosso dal sito; al suo posto è comparso questo spezzone del film... direi che l'appetitosità non cambia]



Inoltre, segnaliamo la realizzazione e l'uscita a tempi record (infatti non se n'è quasi sentito parlare di sto film, da quanto poco è stato il tempo passato fra l'annuncio e la sua distribuzione... parliamo dell'ultimo paio di settimane per il tutto) di un nuovo film in stile mockumentary, dedicato alla storia di Anneliese Michel, sull'onda del fatto che ultimamente si parla di alcuni filmati d'epoca, veri o presunti, che documentano questo avvenimento, e che a quanto pare sono il pezzo forte per qualche documentario stile Voyager o Mistero all'americana. In ogni caso, la pagina del film è questa.


Infine, chiudiamo con una piccola autosegnalazione: se andate sul blog ufficiale della Asylum, nella barra a destra nella sezione Blogroll, guardate un po' chi è apparso... ;)

Ciao a tutti, a presto!

2 commenti:

  1. E in arrivo c'è pure "200 MPH" (con l'onnipresente Paul Logan)che si preannuncia grandioso! Pare sia il mockbuster di "Fast Five" con Vin Diesel e Dwayne "The Rock" Johnson. Inutile dire quale sarà il migliore...

    RispondiElimina
  2. penso che io manco sapevo di sto film con Vin Diesel e The Rock! inizio a perdere di vista gli originali e a godermi solo i plagi
    comunque sì, anche in questo caso non c'è gara... è proprio il caso di dirlo XD

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...