domenica 6 febbraio 2011

Intervista a David Michael Latt

Seppur leggermente in ritardo (mi ha risposto da 1 settimana e mezzo ma solo ora ho avuto il tempo di tradurla dall'inglese) ecco a voi l'esclusiva, sì come no, intervista che ho avuto il piacere di fare a David Michael Latt via e-mail! Purtroppo è cortina, ma via e-mail si fa un po' fatica a fare queste grandi interviste! Intanto però l'ho fatta, ed eccola qui a voi: spero vi piaccia!

David M. Latt con la nostra maglietta

Barbarello: Iniziamo con una domanda direi abbastanza semplice: come è nata la the Asylum?
David Michael Latt: È nata perchè tutti noi fondatori siamo stati licenziati dal nostro precedente lavoro.

B: Cos'è che ha spinto te, Rimawi e Strain a fondarla?
DML: I nostri datori di lavoro, quando ci hanno licenziato!

B: Le vostre prime produzioni erano soprattutto film horror, o comunque film exploitation, ma un giorno è arrivato H. G. Wells' War of the Worlds, il vostro primo rip-off, e ha ottenuto un inaspettato guadagno. E la domanda è: qual'è stata la tua prima impressione su questo fatto?
DML: Beh, come regista, ero emozionato da tutto quel successo... e ovviamente, come partner della compagnia, ero estasiato da tutti quei soldoni che aveva prodotto.

B: Avete deciso di continuare a fare rip-off da subito o ci avete prima pensato bene sopra? Se è così, cos'è che avete pensato o deciso di fare?
DML: Abbiamo proceduto con molta cautela. Quell'anno abbiamo fatto soltanto un'altro "mockbuster". Quando abbiamo visto che continuava ad incassare, l'anno dopo ne abbiamo fatti di più, e l'anno dopo ancora di più e avanti così. Prima di saltarci dentro al 100% dovevamo assicurarci che fosse un modello di business sicuro.

B: La prossima domanda è corta, ma non propriamente semplice: cosa pensi che sia importante in un film?
DML: Niente di più semplice: Intrattenimento!

B: I vostri film erano e sono sempre e solo pubblicati in home video. Avete mai pensato di far loro avere una distribuzione nei cinema, almeno per i film non rip-off?
DML: Semplicemente, le distribuzioni cinematografiche costano troppo. E preferiamo non andare in bancarotta, visto che amiamo fare cinema.

B: Quali vostri film pensate siano i migliori?
DML: Solo quelli in cui si vedono delle tette.

B: Quale ha incassato di più di tutti?
DML: War of the Worlds.

B: Le vere domanda ora sono finite, ma il nostro "capo", Brunez, avrebbe qualche curiosità da chiedere: avete in mente di fare un film di gangster, di ninja oppure un film di guerra? E un rip-off di Star Trek?
DML: Ne facciamo di tutti i tipi, perciò... perchè non un ninja/gangsta/war movie? Potremmo farlo. Non al momento, ma potremmo farlo! Niente su Star Trek, ma faremo molti film nello spazio!



Ringraziamo David Michael Latt per l'intervista e... ciao! ;)

[Trovate il testo originale dell'intervista qui]
[If you want to read the original interview in English click here]

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...